Home » Utility » Siti internet con pagine gialle

Siti internet con pagine gialle

Siti internet con Pagine gialle

Oggi intendiamo parlare dei siti web prodotti con pagine gialle, con l’unico intento quello di farvi riflettere prima di stipulare contratti.

Come sappiamo, pagine gialle ha da poco messo in piedi anche un servizio web molto efficiente, dal loro portale,  infatti, ci sono migliaia di informazioni ben organizzate con relativi contatti e mappe interettave, certamente un servizio utile per tutti.

La cosa su cui però bisogna riflettere sono i siti web che prodotti da loro, perchè nei loro “pacchetti” non solo mettono tutti i vostri dati sul portale, ma si adoperano anche per la costruzione di un sito internet pagine gialle che poi verrà linkato nel loro stesso sito. Come avviene il tutto?

Dei promotori vengono presso di voi, vi garantiscono per un anno le vostre informazioni sul loro sito e vi propongono un sito internet, alcune volte vengono anche con una macchina fotografia, fanno alcune foto, voi gli date qualche riga di testo e il sito è fatto! Naturalmente poi voi sarete legati a un contratto per uno o più anni a prezzi decisamente esorbitanti.

Ora, fin qui nulla di male, il fatto è che sempre più persone si rivolgono a noi dopo aver fatto un sito con loro, o perchè il loro sito non appare assolutamnete sui motori di ricerca o perchè il sito è rimasto incompleto o sono totalmente scontenti dell’aspetto grafico.  Noi non sappiamo come siano esattamente andate le cose, se i promotori hanno promesso la visibilità sui motori di ricerca e questo poi non è accaduto, oppure avevano chiarito bene che non c’era indicizzazione e i nostri clienti avevano capito male. Di sicuro, la nostra esperienza ci insegna che arrivare nelle prime pagine di google  è un discorso molto complesso e alcune volte c’è bisogno di mesi di lavoro.

Quello che vogliamo dirvi in poche parole è che prima di fare un sito internet con pagine gialle o altri a prezzi esorbitanti, state bene attenti al fatto che verrete legati ad un contratto e fatevi spiegare bene in che modo riusciranno a posizionarvi su google.

Per preventivi dei siti internet 3398993565

Parole chiave

  • creazione facebook pagine gialle roma
  • seat pagine gialle creazione sito
  • admin siti pagine gialle
  • website code paginegialle
  • sito pagine gialle commenti
  • siti premium paginegialle prezzo
  • seat pagine gialle agente
  • fare sito con pagine gialle
  • crearesitopaginegialle
  • come creare layaout pagine gialle

About mauro madonna

Mauro Madonna è specializzato nella realizzazione di siti internet Roma. Esperto di CMS quali Wordpress, Joomla, Prestashop. Guru nel posizionamento di siti web sui motori di ricerca, contattalo per un preventivo gratuito al 3398993565 oppure madonna.mauro@gmail.com

41 commenti

  1. 0 - Francesco

    Mi occupo di web design ed ho avuto a che fare con ex clienti pagine gialle. Lo standard qualitativo dei loro prodotti internet è decisamente basso ed antiquato. La realizzazione dei siti è lunga e non essendo in diretto contatto col cliente non sanno neanche quello che pubblicano ed una volta venduto il sito non vedi più nessuno fino alla scadenza del contratto. Scrivo qui, anche contro i miei interessi, per raccomandare a tutti quelli che vogliono un sito internet di parlare con realtà locali e non con seat pagine gialle.

  2. ho provato con “onoranze funebri milano”, primo posto nel listato organico di google il portale di pagine gialle, secondo posto un sito realizzato da pagine gialle. Per il resto sono altri portali ed un solo sito “aziendale”.
    Credo personalmente che i problemi dei siti pagine gialle siano altri, non il SEO

  3. ho provato a cercare “pizzeria bologna”. Tra i non-portali ( e tra i portali c’è pagine gialle), se si escludono i risultati di maps ci sono solo 2 siti nei primi 10 risultati. Uno di questi due siti è di pagine gialle.

    • La tua analisi è corretta…nemmeno la key pizzeria bologna è molto competitiva, i risultati di ricerca sono pochi però anche qui non è difficile fare un buon seo. Convengo con te che per medie citta come bologna e quindi con scarsi risultati di ricerca pagine gialle puo anche andar bene ma con quello che spendi per pagine gialle puoi ottenere lo stesso risultato con un blog wordpress e con poche basi di seo, ti basta anche un banale libro seo. Prova a fare qualsiasi ricerca per roma e milano e non troverai nessun sito di pagine gialle. Su questo mi devi dar ragione :)

  4. prova a cercare “agenzia funebre bologna”, ad esempio.
    Nel momento in cui scrivo nei primi 10 risultati organici 2 siti sono di pagine gialle.
    Il primo risultato organico ( escludendo ovviamente maps) è il portale pagine gialle.

    Per quanto riguarda i risultati non organici, anche se non stiamo parlando di questi, i primi 3 risultati in questo momento sono 3 siti pagine gialle ( quindi fondamentalmente viene fornita reperibilità sia sul listato organico che tramite adwords).

    • Luke …come immaginavo la parola chiave da te indicata non ha concorrenza…hai visto quanti risultati di ricerca ? Hai visto anche le statistiche di ricerca??? Quasi inesistenti.Anche se fai un blog gratuito con wordpress ottieni lo stesso risultato senza spendere soldi con pagine gialle.Invece, quando parliamo di parole chiave molto competitive non trovi nulla…. prova a cercare pizzeria bologna!!!

  5. Ciao Mauro,

    ho analizzato molti siti pagine gialle, e ripeto, secondo me l’indicizzazione non è così male. Forse dipende dalle zone, perchè magari ogni ufficio lavora diciamo “a se”.
    Conosco le basi del seo e capisco quello che dici, ma a me non risulta sia così. Perlomeno non nelle città di dimensioni medie.

    • L indicizzazione è pessima e con parole assolutamente non competitive… noi si tratta di secondo me o secondo te, nel seo si parla di fatti di competitivita e risultati…porta degli esempi concreti di quello che dici siamo pronti ad un esame con dati alla mano.

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>